REFERENDUM DEL 29.03.2020: istruzioni di voto per l’ELETTORE TEMPORANEAMENTE ALL’ESTERO per motivi di lavoro, studio o cure mediche e dei familiari conviventi che intendono votare per corrispondenza

In vista del prossimo Referendum, GLI ELETTORI ITALIANI CHE PER MOTIVI DI LAVORO, STUDIO O CURE MEDICHE SI TROVINO TEMPORANEAMENTE ALL’ESTERO per un periodo di almeno TRE MESI, nel quale ricada la data di svolgimento della medesima consultazione elettorale, nonché i familiari con loro conviventi, potranno esercitare il DIRITTO DI VOTO PER CORRISPONDENZA NELLA CIRCOSCRIZIONE ESTERO – PREVIA ESPRESSA OPZIONE valida per un’unica consultazione . Gli elettori interessati iscritti nelle liste elettorali del Comune e che si trovino o si troveranno nelle condizioni sopraindicate, per esprimere la loro opzione, devono compilare in ogni sua parte l’apposito modulo allegato, corredato da un valido documento di identità dell’elettore, da far pervenire entro il trentaduesimo giorno antecedente la votazione (26 febbraio 2020, con possibilità di revoca entro lo stesso termine). Di seguito si rende disponibile anche l’avviso per tutti gli approfondimenti.

Avviso
Avviso (17 KB)

Modulo
Modulo (597 KB)